L'AZIENDA

Distilleria Sassolino Stampa

Il Sassolino nacque nel 1804 quando lo svizzero Bazzigher si trasferì a Sassuolo con alcuni connazionali, molti dei quali speziali o droghieri. Distillando l’anice stellato cinese, ottenne un ottimo liquore che ebbe un grande successo. La sua azienda passò ai Fasciati e, in seguito, ai fratelli Stampa che imposero all’infuso il nome con cui è attualmente conosciuto: Sassolino. Successivamente divenne proprietà della famiglia Chicchi a cui appartiene da ben 4 generazioni.
Grazie anche ai cadetti dell’Accademia militare di Modena, che nella seconda metà dell’ottocento si recavano a Sassuolo per le esercitazioni, il Sassolino si diffuse in tutt’Italia, ottenendo attestati e onorificenze.